130servicing Archivi - 130 Servicing

Gestione amministrativa ASSETCO



(anche nel contesto di operazioni 7.1):

Nel contesto dell’articolo 7.1. Della legge 130/99, la società può fornire supporto amministrativo e fiscale anche nella gestione della reoco/leasco. Sebbene sia raccomandato per l’ASSETCO la nomina di un amministratore esterno, con le opportune tutele centotrenta può fornire l’organo amministrativo. Solo nel caso di ASSETCO 7.1. Può essere fornita anche la detenzione delle quote societarie.

Il mercato italiano



Gli intermediari autorizzati a svolgere il ruolo di Master  Servicer in Italia sono sottoposti ad un apparato  normativo alquanto stringente se paragonato a  quello vigente in altri paesi.

Le nuove disposizioni di Banca d’Italia impongono  requisiti molto rigidi in termini di gestione del rischio,  capitalizzazione e compliance.

Diversamente dal Master Servicer, agli Special  Servicer (a cui è delegata l’attività di gestione e  recupero dei portafogli) in linea generale è richiesto  l’unico requisito di possedere una licenza di  pubblica sicurezza. Di conseguenza questi ultimi non sono sottoposti  a requisiti di capitalizzazione minima, compliance,  internal audit e reporting diretto all’autorità di  vigilanza.

I Master Servicer, invece, sono sottoposti al monitoraggio di  Banca d’Italia sia sotto il profilo operativo che sotto  l’aspetto della solidità finanziaria e il loro processo  autorizzativo non differisce da quello delle banche.

La mission



Non siamo focalizzati esclusivamente sulle variabili economiche, ma poniamo attenzione verso l’evoluzione del mercato finanziario legato agli investimenti responsabili e sostenibili. 

Vogliamo ricoprire un ruolo attivo nello sviluppo  del mercato delle cartolarizzazioni green, attraverso contributi concreti con banche e investitori, con l’obiettivo comune di guidare una transizione che porterà ad una piena consapevolezza dei valori  e dei temi ESG in questo settore. 

Spinti dal desiderio di confronto con parametri ufficiali e linee guida  ESG dettate dall’ Unione Europea, dall’organizzazione delle Nazioni Unite,   ci siamo sottoposti  al rating dell’agenzia indipendente Standard Ethics, che ci ha attribuito un giudizio molto positivo e di piena adeguatezza.   

Crediamo fortemente nei principi etici che condividiamo con i nostri dipendenti.  

«Con la nostra azione, ancorché al momento dimensionalmente limitata e concentrata in Italia, promuoviamo uno stile di crescita attento alla sostenibilità nel tempo dei risultati e alla creazione di un circolo virtuoso basato sulla fiducia che nasce dalla soddisfazione dei clienti e degli azionisti, dal senso di appartenenza dei collaboratori e dalla vicinanza ai bisogni della collettività. Competiamo lealmente  nel  mercato, pronti a cooperare con  gli altri soggetti economici, privati e pubblici, ogniqualvolta sia necessario per rafforzare la capacità complessiva di crescita dei sistemi paese in cui operiamo.» 
(Cfr. Codice etico 130 Servicing).


Contattaci


Centotrenta Servicing S.p.a.

Sede legale e Operativa:

Via San Prospero 4 – 20121 Milano
tel. +39.02-928504
fax 02-72022410

Ufficio Reclami:

e-mail: reclami@130servicing.com

telefono: +39.02.928504


La nostra storia



La realtà di Centotrenta nasce formalmente nel 2001, poco dopo l’introduzione in Italia della legge sulle cartolarizzazioni con la costituzione della società Centotrenta Management s.r.l., seppure il suo principale partner, lo Studio Angelelli – dottori commercialisti e revisori contabili – (www.studioangelelli.com), operi a Milano nel settore della consulenza contabile, professionale e tributaria sin dal 1968.

Ancora prima della formale costituzione di Centotrenta, il team attuale ha strutturato e gestito una delle prime operazioni in Italia adottando la novella Legge 130/99 con il veicolo Affidavit per cartolarizzare un pool di crediti non performing.

Per fornire alla propria clientela la totalità dei servizi necessari per la strutturazione e la gestione di operazioni di cartolarizzazione nel 2011 viene costituita Centotrenta Servicing S.p.a. che nell’ottobre 2012 è stata autorizzata dalla Banca d’Italia, con l’iscrizione negli appositi elenchi degli Intermediari Finanziari, all’esercizio dell’attività di Servicer nell’ambito di operazioni di cartolarizzazione ai sensi della legge 130/1999.

La sede di Centotrenta e i suoi uffici operativi sono in pieno centro a Milano e si affacciano su Piazza Cordusio.

La nostra organizzazione


IL NOSTRO CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Giovanni Crostarosa Guicciardi

Presidente del consiglio di amministrazione (Indipendente)

Mario Bongiorni

Segnalazione Operazioni Sospette (Indipendente)

Raffaele Faragò

Amministratore Delegato

Samuele Di Biase

Chief Operating Officer

Fabrizio Maria Lorenzo Angelelli

Consigliere

Paolo Antonio Cucurachi

Consigliere (Indipendente)

Ranieri Venerosi Pesciolini

Consigliere (Indipendente)

Maurizio Coggiola

Consigliere (Indipendente)

Giambattista Duso

Consigliere

Paola Musile Tanzi

Consigliere (Indipendente)

 

IL NOSTRO COLLEGIO SINDACALE

Stefano Toschi
Presidente del Collegio Sindacale
numero iscrizione Albo Revisori Contabili 114790

Francesco Giovanni Maria Balossi Restelli
Sindaco Effettivo
numero iscrizione Albo Revisori Contabili 90834

Alberto Enrico Maria Aldrighetti
Sindaco Effettivo
numero iscrizione Albo Revisori Contabili 114701


Da qui è possibile scaricare la brochure

Cosa offriamo


Chi siamo


La realtà di Centotrenta nasce formalmente nel 2001, poco dopo l’introduzione in Italia della legge sulle cartolarizzazioni con la costituzione della società Centotrenta Management s.r.l., seppure il suo principale partner, lo Studio Angelelli – dottori commercialisti e revisori contabili – (www.studioangelelli.com), operi a Milano nel settore della consulenza contabile, professionale e tributaria sin dal 1968.

Ancora prima della formale costituzione di Centotrenta, il team attuale ha strutturato e gestito una delle prime operazioni in Italia adottando la novella Legge 130/99 con il veicolo Affidavit per cartolarizzare un pool di crediti problematici (non performing).

Per fornire alla propria clientela la totalità dei servizi necessari per la strutturazione e la gestione di operazioni di cartolarizzazione nel 2011 viene costituita Centotrenta Servicing S.p.a. che nell’ottobre 2012 è stata autorizzata dalla Banca d’Italia, con l’iscrizione negli appositi elenchi degli Intermediari Finanziari, all’esercizio dell’attività di Servicer nell’ambito di operazioni di cartolarizzazione ai sensi della legge 130/1999.

La sede di Centotrenta e i suoi uffici operativi sono in pieno centro a Milano e si affacciano su Piazza Cordusio.
Brochure Centotrenta Servicing IT